Imparare a conoscere il naso del cane per farlo diventare uno strumento di comunicazione chiave per il binomio

Attraverso il naso del cane possiamo aprire un canale di comunicazione elitario con lui, lavorare da un lato sulle sue competenze, andando a dargli maggior sicurezza e fiducia in se stesso, dall’altro lavorando sul conduttore per far sì che impari a leggere il proprio cane, seguirlo e capirlo, fargli da spalla, creare tra i due un vero e proprio spirito di squadra.
Attraverso il naso il cane si orienta nel mondo, conoscerlo ed essere con lui in queste attività diventa un linguaggio importante per capirsi, lavorare con lui su un terreno che gli è congeniale e naturale aiuta a entrare in sintonia. Nella ricerca non insegniamo al cane una performance, ma partiamo da qualcosa che fa in modo innato, convogliandolo in un’attività da fare come squadra e non più come singolo, cercando il massimo divertimento proprio nell’essere insieme in questo lavoro.

Parleremo di:
Ricerca su piste – Ricerca in settore – Ricerca Persona